Silk Road Anonymous Marketplace – Il lato oscuro del web

Esiste un’altra internet. Parallela e anonima. Dove si trova Silk Road, un sito che non esiste, a cui si accede con procedure clandestine e dove con i bitcoin (una valuta virtuale), si può comprare qualsiasi cosa: droga, pornografia, armi, materiale contraffatto e tanto altroNiente è proibito nel Dark Web.

Pochi giorni fa su Repubblica.it lessi questo articolo su Silk Road e la parte sommersa del web. Inutile dire che rimasi stupefatto dalla portata di rivelazioni che esso conteneva. La presenza di un Deep Web (o Dark Web) occulto e inaccessibile con un comune browser mi era del tutto ignota. Ho deciso così di indagare e di fare una immersione nel lato oscuro della rete, una immersione che mi ha riservato non poche sorprese. Prima di continuare vi consiglio di leggere l’articolo linkato sopra per capire a fondo il fenomeno che andremo ad esplorare.

Raggiungere Silk Road non è per nulla difficile e chiunque può farlo, basta installare Tor, un software open source con una storia tutta particolare che sostanzialmente abbatte tutti i cancelli del dark web e permette di navigare nel totale anonimato. I link per il sito in teoria dovrebbero essere nascosti per evitare a chiunque di raggiungere il sito troppo facilmente, in realtà basta andare sulla sua pagina wikipedia per trovare la url del sito con tanto di indicazione: requires Tor. Facile come bere un bicchier d’acqua.

A questo punto basta una semplicissima registrazione che non richiede nemmeno un indirizzo di email e il gioco è fatto. Si apre quella che potrebbe sembrare la home page di un normalissimo sito di e-commerce come Amazon o E-bay, solo con articoli decisamente più particolari. La home page presenta subito il piatto forte di casa: gli stupefacenti. Hashish, eroina, MDMA, cocaina e tutta una serie di fiale e pillole con i nomi più disparati. A sinistra le varie categorie: drugs, apparel (merce contraffatta), books, electronics, medical, XXX… A destra un annuncio inquietante: A new anonymous market The Armory!

Facilmente si può aggiungere al carrello un grammo di chetamina che costa 12.48 bitcoin (circa 48 euro) e che è un bestseller secondo le classifiche, il rating ed i commenti fatti al prodotto. I venditori operano maggiormente in Canada, Germania, Gran Bretagna o Paesi Bassi.

Ma non solo le droghe vanno forte su Silk Road. Libri come Hacking for beginners e The art of cooking with cannabis vendono parecchio, per non parlare dell’antenna Yagi per la ricezione di trasmissioni a banda larga o di una licenza di guida del Texas (gli acquirenti ne sono entusiasti).

Di ben altro tenore saranno probabilmente gli articoli proposti nella sezione Armory che sorgerà presto. Dread Pirate Roberts, il guru fondatore di Silk Road, scrive infatti:

Noi di Silk Road non abbiamo alcuna obiezione morale alla vendita di piccole armi. Crediamo che la possibilità di difendersi sia uno dei capisaldi di una società civile.

Risulta evidente di come l’etica di Silk Road, in realtà tanto celebrata in giro per il sito, abbia parecchie falle non proprio trascurabili. “Non si commercia nulla che possa fare del male agli altri” è il motto , frase che risulta quantomeno ipocrita come molte altre giustificazioni date.

A questo punto però si rende necessario ricordare che navigare nel Deep Web non è affatto un gioco. Comprare o vendere su Silk Road è ILLEGALE e le polizie di mezzo mondo stanno cercando in tutti i modi di porre fine a questo fenomeno per quanto le premesse non rendano ciò troppo facile.

Per altre informazioni sul Deep Web guarda qui, se l’articolo ti è piaciuto condividi!

Francesco Giacalone

Annunci

6 thoughts on “Silk Road Anonymous Marketplace – Il lato oscuro del web

  1. Se è solo per curiosità e la cosa finisce li no. Decidere di andare oltre ovviamente comporterebbe più di un rischio!

  2. Pingback: Metal detector cinematografici, watermark e altre follie delle major « Lidi online

  3. I’m not that much of a online reader to be honest but your sites really nice, keep it up!
    I’ll go ahead and bookmark your site to come back down the road. All the best

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...