Sondaggio tecnologico

Un saluto a tutti gli utenti,
vorrei proporvi un velocissimo sondaggio (3 domande) riguardo la tecnologia.
Quest’ultimo rimarrà aperto per circa 3 mesi, e alla chiusura verrà realizzata una immagine/grafico che rappresenterà il risultato dei voti raccolti durante questo periodo e quindi, mi auguro, quello che è il parere dei visitatori di questo blog.

Ecco le tre domande:
Attenzione: seleziona la risposta e premi “Vote” per ognuno e attendi la comparsa della scritta “Thank you for voting!”



Buona votazione!
Ricorda che se hai delle riflessioni a riguardo, o vuoi dare una risposta più personale, puoi scriverla nei commenti qui sotto!

Roberto Gambotto

Il Digital Divide

Il Digital Divide è quel termine che indica il divario esistente e persistente tra chi può accedere alle nuove tecnologie digitali e chi invece non può.  Ma è definito anche come la distanza che separa la parte della popolazione mondiale ricca di informazioni, con un’alta istruzione e maggiori risorse economiche, da quella povera di informazioni, caratterizzata da livelli di istruzione bassi, povertà economica, dalle minoranze sociali ed etniche.

Questo fenomeno sembra molto lontano dalle nostre realtà ma purtroppo non è così!

Da alcuni dati instat è infatti risultato che quasi la metà della popolazione italiana (circa il 53%) non possiede ne un computer ne una connessione internet!Questo dato è molto preoccupante rispetto alle realtà degli altri paesi, ad esempio basti guardare l’Inghilterra dove circa l’83% della popolazione è connessa ad internet.

  • Le cause del Digital Divide dipendono da diversi fattori socioeconomici ma quelli che accentuano di più questo fenomeno sono sicuramente:                                                         -La mancanza di infrastrutture di base o avanzate (ad esempio in Italia la scarsa copertura della banda larga) dovute essenzialmente ad un fattore economico
  • L’analfabetismo della maggior parte degli utenti e soprattutto dei giovani

E’ molto importante quindi cercare di contrastare questo digital divide per prevenire un’ulteriore divisione della società, per permettere a tutti di avere un accesso ad internet e di avere la possibilità di rimanere al passo con la tecnologia.

Qui sotto vi posto una registrazione presa da you tube di “Salva con Nome” un programma di RaiNews a cura di Roberto Mastroianni e Carlo Infante in cui si discute di come in italia è stato affrontato il problema del digital divide..

E tu? Cosa ne pensi del fenomeno del Digital Divide? Conosci persone che non utilizzano internet o che non possiedono computer? In che modo andrebbe contrastato questo fenomeno?

Fai conoscere la tua idea commentando questo post!

by Alberto Isernia