La forza del web 2.0

Spesso, per capire la grandezza di qualcosa, è necessario analizzare i numeri; il video sottostante si pone proprio questo obiettivo.

Con la rivoluzione digitale, siamo passati dal web statico (il web 1.0) al web dinamico, 2.0; questo grande passo ha permesso a noi utenti di interagire con internet e con i siti che lo popolano.
Interagire implica, per esempio, poter dare la propria opinione riguardo un ristorante(*1*), oppure persino contribuire ad una nuova enciclopedia universale(*2*) fruibile solamente via web!

Ecco allora che il web diventa un luogo in cui, se vuoi comprarti un televisore, hai a disposizione:
-almeno 30 siti di negozi diversi che ti propongono ognuno il suo prezzo (in negozio, o nel caso in cui ci sia la consegna a domicilio);
-decine e decine di siti che vendono esclusivamente online;
-centinaia di annunci pubblicati da altre persone che, invece, stanno cercando di sbarazzarsi proprio del televisore a cui sei interessato!
Bhe…penso che sia decisamente più pratico (ed economico!) in confronto, per esempio, a girare negozi su negozi per valutare il prezzo migliore…

Ti è piaciuto il video? Cosa ne pensi di questo cambiamento che internet ha portato alla compravendita di beni?
Rendi pubblica la tua opinione commentando questo post!

Note:

(*1*)Esistono siti che permettono di dare una valutazione a un negozio/ristorante, uno di questi è www.2spaghi.it che, appunto, dà la possibilità a chi è andato a mangiare in un ristorante di dare una valutazione positiva o negativa al ristorante in questione; questo diventa quindi un forte mezzo pubblicitario, che può giocare a favore, ma anche molto a sfavore per l’attività.

(*2*)Ovviamente in questo caso stiamo parlando di Wikipedia ( it.wikipedia.org ) “l’enciclopedia libera”; un sito sul quale chiunque può effettuare modifiche al fine di migliorare la pagina dedicata a un determinato argomento.

Roberto Gambotto